Bruciare la scienza del grasso

Bruciare la scienza del grasso Le teorie su come bruciare grassi e dimagrire si sprecano e ormai bruciare la scienza del grasso, o crediamo di sapere, quasi tutto sulle regole di una corretta alimentazione, anche se troppo spesso non le mettiamo in pratica. Ovvero: in che cosa si trasforma la nostra ciccia quando dimagriamo? Uno studio australiano pubblicato sul British Medical Journal avrebbe trovato la risposta all'annosa questione, sfatando i bruciare la scienza del grasso miti secondo cui il grasso sarebbe convertito in energia il che violerebbe la legge della conservazione della materia o espulso tramite le feci, o ancora convertito in massa muscolare. Inspira ed espira. Qual è allora il segreto per una linea perfetta? Respirare, o meglio, espirare!

Bruciare la scienza del grasso Quello che però gli esperti del settore non ci hanno mai spiegato è che cosa significa esattamente "bruciare grassi". Ovvero: in che cosa si trasforma la nostra​. In generale sì, il freddo fa dimagrire, perché quando le temperature si abbassano il corpo brucia più grassi. Uno studio dell'Università di. la fornace del grasso sono i muscoli, sono i muscoli che a riposo La SCIENZA ci suggerisce: più muscoli ci sono più grassi si bruciano! come perdere peso Basti pensare a quanti metodi, e relative teorie, si possono incontrare facendo anche solo una breve ricerca su internet. Ognuno sembra dire la propria, ragion per cui gli utenti si trovano spesso in difficoltà nella propria scelta. Quella del terapista alimentare bruciare la scienza del grasso una vera e propria professione che "dovrebbe" avere una specifica formazione accademica universitaria. L'uso del condizionale virgolettato non vuole attribuire un tono forzatamente polemico, e tantomeno introdurre a qualsivoglia contestazione sulle normative vigenti, ma è comunque giusto sapere che esistono specifici corsi di laurea concepiti per la formazione professionale del terapista alimentare, che sono: la specializzazione del corso di medicina in scienze dell'alimentazione quattro annidietistica triennale interamente dedicata a dietetica e dietoterapia e scienze della nutrizione umana biennale riservata a chi possiede già una laurea di primo livello. Solo i medici possono fare diagnosi di malattia, prescrivere analisi e farmaci. In Italia, bruciare la scienza del grasso figura professionale più ricercata è quella del nutrizionista. Viene definito nutrizionista non solo chi termina con successo scienze della nutrizione umana, ma qualsiasi medico o biologo che opera nell'ambito dell'alimentazione — i dietisti sono quindi esclusi, ma possono comunque esercitare come tali. Dietisti e nutrizionisti tutti possono prescrivere diete ma solo in ambito fisiologico; nell'ambito della patologia conclamata si richiede la sovrintendenza di un medico. Inoltre, personal trainer e tecnici sportivi non fanno parte di nessuna categoria delle suddette e possono bruciare la scienza del grasso esclusivamente ai consigli alimentari. La scelta dell'attività fisica più adatta al dimagrimento. Tuttavia non è possibile dare un valore di pulsazioni specifico poiché la frequenza cardiaca massima varia da soggetto a soggetto. Di seguito sono riportati alcuni algoritmi per la stima della spesa energetica e del consumo lipidico in discipline aerobiche tipiche come la corsa e la camminata. Dimagrire, inteso come consumo metabolico di acidi grassi è veramente difficile: si tenga conto che un atleta di livello mondiale che corre una maratona ossida circa g di grassi 0. perdere peso. Soutien à la perte de poids nhs come perdere peso in 10 giorni naturalmente. dieta e allenamento per il calciatore. Come perdere il grasso della pancia fast dailymotion. Dieta povera di fibre e grassi. Come preparare la zuppa di riso per la dieta astringente.

Quali sono i migliori integratori per bruciare il grasso addominale

  • Programmi di disintossicazione del corpo gratuiti
  • Perdita di peso di amanda michaels
  • Tè allo zenzero allananas e cannella per dimagrire
  • Come fare una buona dieta chetogenica
  • Programma di dieta per i rivenditori
  • Poudre de créatine de perte de poids
  • Come misurare la perdita di peso
  • L acqua di fieno greco perde peso
Dimagrire in modo scientifico! Si rischia troppo, non va bene! Anche perdere il prezioso tessuto muscolare non è consentito! Perché oltre ad abbassare il metabolismo basale ci indica che la dieta che stiamo seguendo è carente di alcuni nutrienti e https://equazione.dishes.press/count6594-omeopatia-per-la-perdita-di-peso-in-menopausa.php corpo si difende andando a catabolizzare i muscoli. Sappiatelo da subito perdere grasso non è facile, non avviene velocemente e necessita di sacrifici. Tutti i programmi che sostengono altro non sono credibili e la perdita del peso è da attribuire bruciare la scienza del grasso alla perdita di liquidi e di massa bruciare la scienza del grasso Non ci credete? I grassi presentano un apporto calorico molto elevato, infatti contengono 9 kilocalorie per grammo, rispetto ai circa 4 delle proteine e dei carboidrati, quindi i grassi conquistano la prima posizione come nutriente più energetico. Sia i grassi alimentari buoni acidi grassi essenzialiche quelli cattivi grassi saturi, trigliceridi, idrogenati apportano lo stesso numero di calorie anche se i destini sono ben diversi. I trigliceridi sono formati da tre acidi grassi e un unità di glicerolo. Altre cellule, come quelle cerebrali ed ematiche, dipendono quasi esclusivamente dalla glicolisi per il proprio fabbisogno energetico. Le article source bianche, a rapida contrazione, poco vascolarizzate e povere di mitocondri hanno una scarsa capacità di utilizzare i grassi. Bruciare la scienza del grasso fibre di tipo II B dipendono per il proprio metabolismo bruciare la scienza del grasso da glicogenolisi e glicolisi. perdere peso. Dieta per bruciare il metabolismo lento hcg dieta piano alimentare fase 1. la dieta perde 2 chili in una settimana.

Also, most of the St Louis products are not formulated with a proper dosage that has the pure potency needed to reduce body fat. The FACT is that most Cambogia Extract weight- reduction products sold in St Louis stores do not come from pure sources that are proven to be effective in clinical studies. Louis sent this tasty recipe in bruciare la scienza del grasso us this morning, Thanks for the share, Looks delicious! Such as garcinia cambogia article source green coffee extract, Konjac, or Spirulina. But nothing bruciare la scienza del grasso the effects of ultimate garcinia cambogia dietary supplement. Elsevier Mosby; St. Medicine The bicycle crunch is a favorite the the ease, and it simply may become best ab work out you construct without any equipment. What is Garcinia MD? With everybody trying to get rid associated with their belly fat, the common reasoning is to do sit ups and crunches. Trattamento di perdita di peso e dolore al coccige Foto di Vincent Girardot via. Non c'è rivista di salute o libro di diete che non parli di "metabolismo" e di come farlo ingranare, velocizzarlo, attivarlo per avere un corpo più tonico e in forma. Spesso, i promotori delle diete e i guru del fitness usano la parola "metabolismo" come una scorciatoia generica per indicare la quantità di calorie che un corpo brucia, che sia durante una sessione d'allenamento o dopo un pasto. Il primo è il metabolismo basale, dice Weltman, ovvero quello che si riferisce alla quantità di energia che il corpo brucia semplicemente per mantenersi vivo. Il secondo elemento è la termogenesi indotta dalla dieta, ovvero l'energia che bruci mangiando e digerendo il cibo. Quindi è vero che il cibo che mangi e la quantità di attività fisica che fai possono influire sul tuo metabolismo, almeno in modo temporaneo. Pensate al cavolo nero o alla frutta ricca di fibra, in contrapposizione agli snack confezionati. Allo stesso modo, alcune forme di esercizio fisico—specialmente le sessioni di allenamento più lunghe e intense—possono tenere il metabolismo accelerato per un periodo di tempo maggiore, anche dopo che hai smesso di muoverti. perdere peso. Dieta ricca di proteine ​​per dimagrire in india Enlever le corps gras scommesse sulla perdita di peso buongiorno america. puoi perdere grasso corporeo su una massa pulita. diete per aumentare la massa muscolare priva di grassi.

bruciare la scienza del grasso

I ricercatori hanno studiato un gruppo di topi facendoli vivere per dieci giorni a 6 gradi centigradi. Abbasso il termostato. Questo avviene tramite i brividi, che sono contrazioni muscolari ritmiche, ma soprattutto attraverso il metabolismo del tessuto adiposo. La stessa funzione non è invece svolta bruciare la scienza del grasso grasso bianco, che immagazzina le calorie di troppo che assumiamo con il cibo e tipicamente si accumula sul girovita. Basta il freddo per stare a dieta? A risultati simili era già giunto un gruppo di studiosi giapponesi, secondo i quali trascorrere due ore al giorno a una temperatura di 17 gradi favorisce l'eliminazione di grasso corporeo. Ma attenzione: per mantenere un peso forma e non ingrassare non basta. Facebook Twitter YouTube Pinterest. Focus Junior Nostrofiglio. Coronavirus: tutta colpa dei serpenti? Virus in Cina: la città-focolaio in quarantena. Bruciare la scienza del grasso arma "universale" nel sistema immunitario.

The FACT is that most Cambogia Extract weight- reduction products sold in St Louis stores do not come from pure sources that are proven to be effective in clinical studies. Louis sent this tasty recipe in to us this morning, Thanks for the share, Looks delicious! Such as garcinia cambogia vs green coffee extract, Konjac, or Spirulina. Bruciare la scienza del grasso nothing beats the effects of ultimate garcinia cambogia dietary supplement.

Funzionano davvero? Seguici su. Ultima modifica Consigli per la preparazione per sport aerobici Vedi altri articoli tag Preparazione atletica - Aerobico. Coronavirus: tutta colpa dei serpenti? Virus in Cina: la città-focolaio in quarantena.

Cancro: arma "universale" nel sistema immunitario. Bruciare la scienza del grasso in Cina: cresce l'allarme. Adesso vediamo nel dettaglio come avviene il processo di lipolisi e ossidazione degli acidi grassi.

I grassi presenti nel circolo bruciare la scienza del grasso, sono legati ai chilomicroni di derivazione bruciare la scienza del grasso e alle lipoproteine sintetizzate nel fegato. Nello specifico:. Sia lo stoccaggio dei grassi di deposito, sia il loro utilizzo bruciare la scienza del grasso carburante dipende fortemente da determinati ormoni.

Anche questo meccanismo che adesso andremo ad illustrare è ormono sensibile. Vediamo cosa accade nello specifico. Il GH determina il decremento del tessuto adiposo attraverso 2 meccanismi, uno diretto ed uno indiretto. I Beta1 sono i più sensibili alle bruciare la scienza del grasso, quindi si attivano con bassi dosaggi circolanti, ma si desensibilizzano velocemente.

Una cosa interessante relativa allo stimolo dei recettori Beta2 adrenergici è il loro potere anticatabolico. Mentre i recettori Beta3 hanno una soglia di attivazione maggiore quindi necessitano di maggior quantità di catecolamine circolanti ma la loro attivazione dura più a lungo. Quindi si formerà da un trigliceride idrolizzato 3 molecole di acidi grassi e una molecola di glicerolo. Diventa quindi necessario instaurare un regime ipercalorico e praticare almeno 3 allenamenti settimanali con base aerobica see more caratterizzati da picchi di alta intensità.

Per equilibrio nutrizionale si intende "non escludere alcun gruppo di alimenti", o meglio non snaturare la ripartizione calorica dei macronutrienti energetici. Questo perché, bruciare la scienza del grasso le stesse calorie, aumentando o diminuendo uno dei macro energetici è inevitabile che si debba diminuire o aumentare gli altri.

Le ragioni sono molte. Partiamo dal presupposto che l' attività aerobica a bassa intensità è in grado di ossidare direttamente i lipidi. La miscela di macronutrienti energetici è invece sempre più sbilanciata sui carboidrati, provenienti dal glicogeno muscolare.

Questo è comunque un bene, perché vuotando queste riserve si induce l'organismo a utilizzare "intelligentemente" i carboidrati della dieta. Intensità tali da conseguire la produzione massiccia di acido lattico, se protratte a sufficienza, hanno read article beneficio di aumentare sensibilmente il consumo calorico e, grazie all'alta intensità, di incidere positivamente sull'efficienza del metabolismo glucidicogo here dei mitocondri e di certi enzimi cellulari, della funzionalità cardio-vascolare e respiratoria e, nel contesto degli appositi esercizi, di aumentare la massa muscolare.

Bruciare la scienza del grasso certi che buona parte dei lettori si stia già domandando: "ma chi me lo fa fare?

Nessuno, ragione per la quale è consigliabile iniziare un percorso di dimagrimento solo una volta raggiunta la giusta motivazione. Fino ad allora, meglio concentrarsi su quella. A tal proposito, potrebbe essere di aiuto sapere che il sovrappeso e l'obesità sono associati a un elevato indice di rischio per la salute, quindi di morte o invalidità permanente.

Questi rischi comprendono:. È logico che l'ideale sarebbe di rivolgersi ad un buon dietista, che ha tutte le conoscenze — non necessariamente strumenti altamente tecnologici — per valutare la nostra condizione fisica. Pertanto è possibile stabilire se si ha veramente bisogno di dimagrire o se trattasi di un semplice bisogno estetico. Se il valore rientra nel range tra 18,5 e 24,9 siete a un livello di normalità.

Valori inferiori a 18,5 indicano uno stato di malnutrizione e valori dal 25 in su indicano uno stato di sovrappeso. Questo indice di riferimento non è attendibile per atleti e soggetti particolarmente allenati. Nel caso in cui il risultato fosse indicatore di sovrappeso, diventa necessario iniziare un percorso dimagrante.

Eppure sono quelli che vanno per la maggiore!

Punte brucia grassi salute degli uomini

La linea corretta da seguire è quella che mira a costruire, potenziare e tonificare la massa muscolare! Tuttie ripeto tutti possono click beneficio dal corretto allenamento con sovraccarichi. Sapete perché alle persone non piace allenarsi muscolarmente: perchè è fatica!

Colgan, ed. Sporting Club Leonardo da Vinci, Heyward, ed. Facebook Twitter YouTube Pinterest. Focus Junior Nostrofiglio. Coronavirus: tutta colpa dei serpenti? Virus in Cina: la città-focolaio in quarantena. I grassi presentano un apporto calorico molto elevato, infatti contengono 9 kilocalorie per grammo, rispetto https://senza.dishes.press/num8190-rimuovere-la-palpebra-grassa.php circa 4 delle source e dei carboidrati, quindi i grassi conquistano la prima posizione come nutriente più energetico.

Sia i grassi alimentari buoni acidi grassi essenzialiche quelli cattivi grassi saturi, trigliceridi, idrogenati apportano lo stesso numero di calorie anche se i destini sono ben diversi. I trigliceridi sono formati da tre acidi grassi bruciare la scienza del grasso un unità di glicerolo. Altre cellule, come quelle cerebrali ed ematiche, dipendono quasi esclusivamente dalla glicolisi per il proprio fabbisogno energetico.

Le fibre bianche, a rapida contrazione, poco vascolarizzate e povere di mitocondri hanno una scarsa capacità di utilizzare i grassi. Queste fibre di tipo II B dipendono per il proprio bruciare la scienza del grasso energetico da glicogenolisi e glicolisi.

Per applicare al meglio le varie tecniche e metodologie bruciare la scienza del grasso ci possono permettere di raggiungere il peso forma, è importante capire come il nostro organismo funziona e quali sono i meccanismi che bisogna indurre per ottimizzare il dimagrimento. Il nostro organismo, in particolare i muscoli scheletrici utilizzano tre meccanismi principali per produrre energia, essi sono:.

Dove va a finire la ciccia che perdiamo?

Adesso vediamo nel dettaglio come avviene il processo di lipolisi e ossidazione degli acidi grassi. I grassi presenti nel circolo ematico, sono legati ai chilomicroni di derivazione alimentare e alle lipoproteine sintetizzate nel fegato. Nello specifico:. Sia lo stoccaggio dei grassi di deposito, sia il loro utilizzo come carburante dipende fortemente da determinati ormoni.

Anche questo meccanismo che adesso andremo ad illustrare è ormono sensibile. Vediamo cosa accade nello specifico. Il GH determina il decremento del tessuto adiposo attraverso bruciare la scienza del grasso meccanismi, uno diretto ed uno indiretto.

I Beta1 sono i più sensibili alle catecolamine, quindi si attivano con bassi dosaggi circolanti, ma si bruciare la scienza del grasso velocemente. Una cosa interessante relativa allo stimolo dei recettori Beta2 adrenergici è il loro potere anticatabolico. Mentre i recettori Beta3 hanno una soglia di attivazione maggiore quindi necessitano di maggior quantità di catecolamine circolanti ma la loro attivazione dura più a lungo.

Quindi si formerà da un trigliceride idrolizzato 3 molecole di acidi grassi e una molecola di glicerolo. Nota sulla caffeina: la caffeina come le altre metilxantine inibiscono la risposta organica di adattamento allo stimolo adrenergico, permettendo un attivazione dello stimolo lipolitico più duraturo.

In questa forma, gli acidi grassi vengono trasportati verso i tessuti muscoli e cuoredove vengono utilizzati per scopi strutturali o energetici. Anche i trigliceridi depositati detti IMTG intramyocellular trigliceride nelle fibre muscolari scheletriche e nei miocardiociti, sono influenzati per quantità in base alla concentrazione di acidi grassi plasmatici infatti soggetti obesi, presentano elevate concentrazioni di acidi grassi plasmatici e conseguentemente elevati depositi di IMTG.

Gli acidi grassi utilizzati a scopo energetico, vanno incontro ad un processo definito Beta ossidazione. Il glicerolo dismesso in circolo nel corso della lipolisi adipocitaria ha un ruolo minore come substrato energetico per il muscolo in attività.

Ogni acido grasso per entrare nel mitocondrio, per prima cosa go here essere bruciare la scienza del grasso ad Acetil-CoA, cioè si deve legare ad una molecola di CoA. Tale processo è catalizzato da alcuni enzimi chiamati acil-CoA-sintetasi, dei bruciare la scienza del grasso ne esistono 3 forme, ognuna di esse adatta al tipo di acido grasso da legare al CoA.

Questo complesso è quindi trasferito dalla carnitina-palmitoil-translocasi attraverso la membrana mitocondriale interna, dove la CPT2 catalizza bruciare la scienza del grasso trasferimento source palmitoil-carnitina, nella bruciare la scienza del grasso mitocondriale dove si trova una bruciare la scienza del grasso di CoA, a questo punto si forma carnitina libera e palmitoil-CoA acil-CoA.

Il trasporto dei derivati degli acidi grassi alle sedi di ossidazione intramitocondriale è funzione del numero di mitocondri.

Le vie metaboliche prima descritte costituiscono le strade preferenziali attraverso le quali i mammiferi utilizzano i lipidi. Esistono alcuni altri meccanismi indiretti mediante i quali i grassi possono essere utilizzati come combustibili. In queste circostanze il fegato catabolizza i grassi ad acetil-CoA, quindi converte questi a chetoni.

I corpi chetonici entrano in circolo e possono essere captati dalle cellule muscolari e nervose. Particolarmente durante un digiuno prolungato la possibilità di mantenersi in vita dipende dalla capacità di formare e di utilizzare i corpi chetonici.

Il freddo fa dimagrire?

Il cervello, ed entro certi limiti il rene, dipendono pesantemente dal metabolismo energetico dei carboidrati. Tuttavia, dopo alcuni giorni di digiuno, i livelli chetonemici aumentano al punto in cui essi possono provvedere una sorgente energetica alternativa per il tessuto nervoso. In primo luogo essi forniscono una maggior energia per unità di Ossigeno consumato. Secondariamente, ed in modo ancor più critico, le vie cataboliche dei carboidrati sono più dirette e funzionano assai più rapidamente di quelle lipidiche.

Determinati livelli di acetil-CoA di provenienza glucidica inibiranno la beta-ossidazione, causando un rallentamento del catabolismo this web page. Inoltre vi sono buone prove che alti livelli di acido lattico, derivanti da una rapida glicolisi inibiscono la mobilizzazione degli acidi grassi dai depositi adiposi. Alcuni studi Romjin et al. A quanto detto pocanzi è bene aggiungere che il grado di allenamento aerobico è bruciare la scienza del grasso alla capacità di ossidare gli acidi grassi.

Tali adattamenti nello specifico riguardano:. La deplezione del glicogeno è correlata alla fatica. Anche in queste condizioni di lavoro meno intenso i lipidi non possono sostituire completamente i carboidrati nel rifornimento energetico del lavoro muscolare bruciare la scienza del grasso resistenza.

Il recupero di questi fattori produce un costo metabolico più o meno grande in base alle seguenti variabili:. Veramente poco. Uno molto importante è legato agli estrogeni, i quali incrementano la velocità della lipolisi sensibilizzando i recettori adrenergici alle catecolamine. Un altro fattore sempre ormonale è quello bruciare la scienza del grasso al progesterone, che riduce la velocità della glicolisi, la neoglucogenesi ed anche la capacità muscolare di assumere glucosio dal circolo ematico.

Ovviamente sia gli estrogeni che il progesterone sono ormoni tipicamente femminili. Le varie zone corporee possono essere più o meno sensibili allo stimolo dimagrante e anche più o meno inclini al deposito adiposo. Uno studio ha messo in evidenza la differenza nella mobilizzazione del bruciare la scienza del grasso tra la zona superiore del corpo con zona inferiore. In questo studio gli scienziati, per mezzo di una tecnica innovativa in grado di analizzare il rilascio di grasso corporeo, ha valutato in 6 soggetti di sesso maschile di costituzione magra ed età compresa tra i 22 e 43 annila differenza di mobilizzazione del grasso,nella parte superiore ed inferiore del corpo.

Tan GD et al. Obesity Res, Eliminare i chili di troppo non permetterà solamente di migliorare la vostra immagine estetica, infatti ne gioverà bruciare la scienza del grasso la vostra salute. Tieni presente che parecchie patologie sono correlate ad un eccessiva presenza di grasso corporeo. Se raggiungi una corretta percentuale di grasso significa sicuramente bruciare la scienza del grasso e piacere di più. Ma il bruciare la scienza del grasso fisico ti ringrazierà anche rimanendo in buona salute, riducendo drasticamente il rischio di malattie cardiovascolari, di diabete, di problemi osteoarticolari, non ché di patologie neurodegenerative.

Accetto le regole di riservatezza di questo sito. I trigliceridi vengono poi lentamente e gradualmente assorbiti dalle pareti vascolari lasciando i fosfolipidi ed il colesterolo a viaggiare verso il fegato dove verranno assorbiti. Sono assenti nel plasma del soggetto normale a digiuno, compaiono fugacemente dopo i pasti e sono responsabili della torbidità del plasma dopo i pasti. Hanno un emivita di circa 1 ora.

Le lipoproteine epatiche sono costituite da una parte proteica le apolipoproteine e da grassi acidi grassi, colesterolo, ecc… esistono 4 tipi di lipoproteine:VLDL Very Low Density Lipoprotein : le più ricche di grassi associati alle apolipoproteine. Mobilizzazione dei grassi a scopo energetico: i trigliceridi stoccati come deposito, possono essere mobilizzati e immessi in circolo, per poi essere utilizzati a scopo energetico.

La loro mobilizzazione è bruciare la scienza del grasso a quella che avviene per i trigliceridi di deposito.

Attività aerobica e consumo di grassi

Approfondimento Ogni acido grasso per entrare nel mitocondrio, per prima cosa deve essere attivato ad Acetil-CoA, cioè si deve legare ad una molecola di CoA. I corpi chetonici come combustibile Bruciare la scienza del grasso vie metaboliche prima descritte costituiscono le strade preferenziali attraverso le quali i mammiferi utilizzano i lipidi.

Approfondimento La deplezione del glicogeno è correlata alla fatica. Sports Exerc.

bruciare la scienza del grasso

Gore, Altri studi Smith,; Sedlock et al. Regioni corporee più o meno sensibili al dimagrimento Le varie zone corporee possono essere più o meno sensibili allo stimolo dimagrante e anche più o meno inclini al deposito adiposo. Anche un deficit calorico dieta ipocalorica produce una maggior mobilizzazione del grasso sottocutaneo Nindl et al. Ricerca per:. La vera passione che nasce dal profondo, si percepisce, si sente, si osserva bruciare la scienza del grasso ogni attimo.

DIMAGRIRE IN MODO SCIENTIFICO, TANTI TI STANNO PRENDENDO IN GIRO

Andrea Rizzo- Peccato che lo studio sia…. ART "l'arte della preparazione bruciare la scienza del grasso Online il nuovo sito! IVA Powered by ngame. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. Ok, ho compreso Maggiori informazioni.